Home COSA VEDERE BALEARI showbiz Feste popolari Baleari di gennaio

Feste popolari Baleari di gennaio

Le feste popolari di gennaio alle Baleari sono un modo per scoprire le isole e abbracciare la cultura e le tradizioni. Tutti gli appuntamenti da non perdere.

0
SHARE
Balli popolari
Balli popolari

Se trascorrete le feste natalizie a casa, ma avete organizzato l’Epifania alle Isole Baleari, ecco di seguito una serie di appuntamenti (feste popolari Baleari) da non perdere. Perché qui i festeggiamenti durano fino a fine gennaio. Una vacanza all’insegna delle tradizioni e della storia di queste gemme  del Mediterraneo.

Maiorca

Sicuramente l’appuntamento più atteso di gennaio è quello di  San Sebastián, patrono della città di Palma. Durante tutta la settimana del 20 gennaio, il capoluogo di Maiorca si anima grazie alle tante attività e agli eventi per grandi e piccini, tra cui spicca la Revetlla de Sant Sebastià una notte di festa alla vigilia della ricorrenza, in cui in tutte le piazze della città ci sono concerti e si accendono i celebri fuochi, richiamando residenti e visitatori che in maschera si riuniscono per gustare i prodotti della gastronomia locale.

Ibiza 

A metà gennaio si svolge il Festival de Ball i Cançons de la Nostra Terra, in occasione delle feste patronali di San Antoni de Portmany, a nord dell’isola di Ibiza. Si tratta di un’importantissima mostra di ballo che mette in scena tutto il folclore e le tradizioni dell’isola di Ibiza. Ovviamente il ballo è in costume per cui si tratta di una delle performance più rappresentative e suggestive di tutto l’anno.

Minorca

A Minorca invece fate un salto il 16 e il 17 gennaio, quando si festeggia Sant’Antonio Abate, patrono dell’isola e protettore degli animali domestici. Il 16 sera per le vie e le piazze di Ciutadella per esempio si accendono falò (foguerons) e si frigge la sobrassada, il tipico salume delle Baleari. Tra gli appuntamenti più partecipati c’è sicuramente Ses beneïdes, la benedizione degli animali. In questa occasione tutti gli abitanti di Minorca accorrono sulle scalinate delle chiese per far benedire i propri animali domestici, proprio come anticamente facevano i contadini con il bestiame, nella speranza che l’anno appena iniziato si rivelasse produttivo. Ovviamente nella giornata del 17 gennaio non mancheranno i mercatini, eventi di ogni genere e sfilate.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here