Home MANGIARE A MAIORCA La birra Rosa Blanca torna nei bar di Maiorca con una nuova...

La birra Rosa Blanca torna nei bar di Maiorca con una nuova varietà ‘Hoppy Lager’

0
SHARE
Rosa Blanca Evento
Rosa Blanca Evento

La birra Rosa Blanca, nata a Maiorca nel 1927, oggi riprende la sua tradizione con una nuova varietà ‘Hoppy Lager’: una birra morbida e rinfrescante con un pizzico di luppolo aromatico.

L’evento di presentazione si è svolto giovedì 17 maggio nella storica azienda agricola Bellveure a BinissalemIl laboratorio di Tomeu Arbona è stato incaricato di creare un abbinamento gastronomico per far conoscere le particolarità della nuova Rosa Blanca.

Che cosa rende la birra Rosa Blanca così differente? La peculiarità sta nel suo processo di elaborazione, in cui viene utilizzato un luppolo aromatico della varietà ‘Citra’, caratteristica per i suoi aromi fruttati e note di agrumi. Il risultato: una birra ideale sia per gli aperitivi che per la gastronomia.

Cos’è un ‘Hoppy Lager’?

Un ‘Hoppy Lager’ è una birra a bassa fermentazione (lager) con un luppolo caratteristico (“hop” in inglese).

Viene realizzata con gli stessi ingredienti tradizionali di una birra lager di malto d’orzo, mais, riso e luppolo, ma alla fine del processo, durante la maturazione della birra, si aggiunge un secondo luppolo aromatico (nel caso di Rosa Blanca si utilizza la prestigiosa varietà di luppoli ‘Citra’). È incorporato freddo, tra 0 e 1 gradi, per estrarre tutti i suoi aromi e note di agrumi, ma non la sua amarezza.

Il risultato è una birra equilibrata per il corpo e una grande cremosità con note fruttate, aromi di agrumi, e ricorda il profumo  piccoli cereali tostati.

Storia di Rosa Blanca

Le origini di Rosa Blanca risalgono al 1851, quando fu fondata la distilleria chiamata “La Rosa Blanca”. Nel 1927, “La Rosa Blanca” cominciò a essere commercializzata e il suo caratteristico disegno a rosa fu incorporato nelle etichette di Monaco, Bock Balear e Pilsen.

A partire dagli anni ’60, con il boom del turismo e l’ingresso di marchi internazionali nel mercato delle Baleari, il marchio iniziò a perdere la sua presenza a poco a poco fino a scomparire nel 1998.

Ora riprende la sua lunga tradizione con la sua nuova varietà ‘Hoppy Lager’.

Nota di degustazione

Rosa Blanca presenta un colore giallo intenso e riflessi dorati che gli conferiscono un aspetto attraente. La schiuma è bianca compatta e marmorizzata. Di aroma intenso dove predominano le note fruttate e le sfumature agrumate e erbacee.

In bocca troviamo note fruttate di pesca e frutti tropicali con sentori di piccoli cereali tostati e miele. È una birra di medio corpo, complessa e con un carbonio fine e delicato.

La percezione generale è di rotondità con un amaro ben integrato e piacevole. Il retrogusto è agrumato e molto rinfrescante.

Rosa Blanca si sposa con tapas e antipasti. Scopri di più sulle birre artigianali di Maiorca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here