Home AGENDA MAIORCA Natale alle Baleari

Natale alle Baleari

Trascorrere le vacanze natalizie a Maiorca, Minorca, Formentera e Ibiza significa fare un tuffo nelle tradizioni locali e nella cultura culinaria. Natale alle Baleari è la vacanza perfetta!

0
SHARE
Cattedrale di Maiorca
Cattedrale di Maiorca

Non sapete ancora dove trascorrere le vacanze natalizie? Non temete! Vi proponiamo una carrellata di cose da fare nell’arcipelago delle Isole Baleari. Su ogni isola il Natale viene vissuto in maniera differente. Siete pronti a scoprire il Natale alle Baleari?

A Minorca il Natale è anticipato dall’arrivo dei llumets, elfi che secondo la leggenda si riuniscono la prima domenica di dicembre nelle piazze per accendere le luminarie. A Mahón si possono vedere in Plaza de la Constitución.

A Formentera invece il periodo natalizio coincide con l’apertura del Mercado de Navidad, nell’area pedonale nella cittadina di Sant Francesc. Il mercato è aperto tutti i giorni dal 1 dicembre fino al 06 gennaio.

A Maiorca già si cominciano a intravedere per le strade e sulle tavole dei ristoranti i prodotti gastronomici tipici di questo periodo dell’anno, come per esempio i dolci biscotti al cocco o alla cannella e soprattutto le molte varietà del torrone artigianale. Il pranzo più importante è il giorno di Santo Stefano (Segunda Fiesta de Navidad). Se vi capita di essere invitati a pranzo da una famiglia maiorchina, sulle  tavole imbandite non mancheranno di certo la sopa rellena – una zuppa a base di pane, carne e  verdura -, la carn freda de Nadal oppure la gustosa pasta farcida, ovvero conchiglioni ripieni di carne e serviti in brodo.

A Ibiza potete ascoltare il Coro della Ciudad che organizza un evento di Natale il giorno stesso, mentre domenica 17 dicembre la Banda Sinfónica si esibirà presso l’Espacio Cultural Can Ventosa.

La tradizione è il comune denominatore del Natale alle Baleari. Suggestivi e da non perdere i cantici in occasione delle Matines, le messe di mezzanotte. Sicuramente il piu famoso a livello internazionale è il Cant de La Sibil·la, dichiarato Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO nel 2010. Si tratta di un canto religioso di origine medioevale, in latino e adattato al catalano. Il canto è interpretato da una sola persona, che porta una spada sospesa in aria davanti al viso per tutta la durata della canzone, e  profetizza l’arrivo del Redentore e il giudizio finale.

Per maggiori info Illesbalears.travel

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here