Palma di Maiorca cosa vedere. Come ottimizzare al massimo la tappa crociera...

Palma di Maiorca cosa vedere. Come ottimizzare al massimo la tappa crociera (e non solo)!

Palma di Maiorca cosa vedere, consigli per croceristi e non, per sfruttare al massimo la propria giornata sull'isola e non perdersi i piaceri essenziali!

0
SHARE
Palma di Maiorca cosa vedere - Sfruttando al massimo la giornata
Palma di Maiorca cosa vedere - Sfruttando al massimo la giornata

Palma di Maiorca cosa vedere. Il grande dilemma che assale i croceristi in scalo nella capitale delle Baleari.

Certo non è semplice scegliere cosa fare in poche ore, soprattutto se c’è bel tempo e si ha voglia di godersi un po’ di mare. Ecco alcuni consigli per rendere lo scalo a Palma il più proficuo e piacevole possibile!

Playa de Palma
Playa de Palma
  1. Noleggiare una bici a Palma di Maiorca e percorrere il lungomare della Baia di Palma con il vento tra i capelli. La baia è dotata di una pista ciclabile comoda e pianeggiante. In un quarto d’ora dal centro della città si arriva al Portixol, perfetto per un bagno e per un pranzo a pochi passi dal mare.
  2. Shopping tra il Born e Jaime III. Tra le cose da vedere a Palma ci sono anche i negozi. Per tutti i gusti e per tutte le tasche. Da Louis Vuitton a Zara, con prezzi più economici rispetto all’Italia e tanti capi in offerta (il periodo di rebajas è una vera festa!).
  3. Escursione al Castell de Bellver. Esistono diversi modi per raggiungere il castello. Una possibilità è quella di scegliere un tour guidato in bici o a piedi. Per chi preferisce andare autonomamente la bici è un’ottima soluzione. Altrimenti taxi (in gruppo è molto economico) o mezzi pubblici, con i bus 3, 20, 46 o con il bus turistico 50.

    Tipico Patio Maiorchino, Centro Storico Palma
    Tipico Patio Maiorchino, Centro Storico Palma
  4. Visitare il Casco Antiguo e la Palma autentica. Palma ha un centro raccolto e dalle mille sfaccettature. Tracce medievali si incontrano con elementi di Modernismo. Si può partire dalla Cattedrale, perdersi per le viette tra i meravigliosi patios malorquinos, proseguire verso Plaza Mayor e poi scendere le scale verso la Rambla. Infine tornare verso il mare e visitare la bellissima Lonja.

    Ensaimada monoporzione
  5. Percorso gastronomico, alla scoperta delle bontà maiorchine. La cucina di Maiorca è la rappresentazione commestibile di tutte le influenze che hanno attraversato (e che attraversano tutt’ora) l’isola. Da non perdere il Tumbet, e come merenda di metà mattina, un llonguetLas panades e i cocarroi per gli amanti dei prodotti di panetteria.  Perfetti anche da portare via. E ovviamente i souvenir tipici: la Sobrasada e la Ensaimada!

Non è facile rispondere all’arduo questito “Palma di Maiorca cosa vedere”, e nemmeno scegliere tra le varie proposte. Di sicuro la cosa migliore è trovare il modo per combinarne il maggior numero possibile. Passeggiare con un cocarroi è sempre un piacere!

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY