Home AGENDA MAIORCA TaPalma 2017 – Guida al più atteso evento gastronomico della stagione

TaPalma 2017 – Guida al più atteso evento gastronomico della stagione

TaPalma 2017. 7 Rutas e 35 stabilimenti. L'evento gastronomico più atteso della stagione, dal 15 al 19 novembre. il sindaco Antoni Noguera: "Bisogna puntare sulla cultura e sulla gastronomia, per i residenti e per i turisti" e aggiunge "bisogna scommettere su prodotti di qualità"

0
SHARE
TaPalma - Vincitore 2017
TaPalma - Vincitore 2017

TaPalma 2017, si dà il via alla XIII edizione dell’evento gastronomico più atteso dagli amanti di tapas dell’isola. La cerimonia di apertura si è svolta al Mercat 1930, e ha visto la partecipazione del sindaco di Palma, Antoni Noguera, che ha dichiarato: “Bisogna puntare sulla cultura e sulla gastronomia, per i residenti e per i turisti” e aggiunge “bisogna scommettere su prodotti di qualità“.

L’edizione di quest’anno vede la partecipazione di 35 stabilimenti e 7 “rutas”.  I vincitori dell’edizione di TaPalma 2017 sono stati resi noti dopo il concorso pubblico svoltosi nella Escola d’Hoteleria de les Illes Balears. Anche quest’anno doppia premiazione: tapas e cocktail. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta mercoledì 15 novembre, e la manifestazione gastronomica durerà fino a domenica 19 novembre.

Come l’anno scorso, sarà possibile degustare le tapas in concorso in giro per tutta la città, e i percorsi sono divisi per zona, 7 rutas: Génova, Santa Catalina, Centro, Marítimo, Mercat 1930, Playa de Palma e Marratxí.

Il consigliere di Trabajo, Comercio e Industria, Iago Negueruela, ha sottolineato il “valore della celebrazione di questa fiera, che ogni anno cerca di rinnovarsi e modernizzarsi. TaPalma ha come obiettivo diversificare e investire sulla gastronomia che forma parte della nostra cultura“.

Il presidente di Restauración Mallorca, Alfonso Robledo, ha rimarcato il successo che “sempre in aumento che caratterizza TaPalma”. Celebrare l’evento in novembre, ha detto, “è molto importante per la nostra economia, poiché ci permette di allungare la stagione e attivare la gastronomia, non solo di Palma ma di tutta l’isola.”.

VINCITORI
I vincitori di TaPalma 2017 sono:

Rodrigo Vallejo, chef del ristorante Shamrock è il vincitore dei de ori della categoria tapas: Tapa Tapalma ‘Picnic’ y tapa Temática ‘Quelypizza marinera’.

Tapa Quely © La Siesta Press / J. Fernández Ortega
Tapa Quely © La Siesta Press / J. Fernández Ortega

Per la sezione cocktail il vincitore è il barman Víctor Abal, del MG Little Italy con la sua creazione ‘Deseo de otoño’.

Deseo de otoño © La Siesta Press / J. Fernández Ortega
Deseo de otoño © La Siesta Press / J. Fernández Ortega

RUTAS E STABILIMENTI
Mercat 1930: Eat de Bones, bdkitchen, Eggskisitas, Txapeldun, De cabo a rabo, Takesushi, Sa trigo, Sabonet del Sur, Burger Doze y Ostras Daniel.

Marítimo: El Pesquero, Bar Marítimo, Shamrock, La Bolsa del Marítimo, Mira Blau, La Bodeguita del Medio y Náutico 1921.

Centro: Bodega Can Rigo, Vermuteria Vi.Xet, Restaurante Bruselas, Vermuteria Daverios, Gastrobar Saratoga, El Pilón, Bocalto Bar & Restaurant, La Parada y 800 celsius steakhouse.

Santa Catalina: Mig i Mig, Croquelón, Restaurante Café Zanzíbar y Restaurante Izakaya.

Génova: Restaurante Ca na Joana, ganador de TaPalma de Oro 2016 y Mesón Can Pedro.

Playa de Palma: MG-Little Italy y Nova Beach Park.

Marratxí: Local número 2.

Quest’anno, grazie al patrocinio ufficiale di Trasmediterranea, si scommette sulla gastronomia maiorchina ispirata al mare e al mediterraneo, con la ‘Ruta Trasme’ (Mesón Ca’n Pedro, Local número 2, Mig i Mig, Bodega Can Rigo, Bocalto Bar & Restaurant, La Parada, El Pesquero y Shamrock).

Questo appuntamento si celebra, un altro anno, con l’obiettivo si continuare ad appoggiare un settore vitale per l’economia quotidiana delle Isole Baleari e favorendo la destagionalizzazione, attirando non solo un pubblico locale, ma anche il turismo nazionale e straniero, proprio in un mese in cui hai un picco decrescente nel pubblico e quindi, meno attività nel settore.

Buon TaPalma a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here